Ricerca

Ascolta Articolo

In caso di Plug-In mancante. Premi Qui

  • zoom in
  • zoom out
  • text align left
  • text align justify
  • text align right
  • font color
  • bold

 

 

I mille volti dell'amore


Harvey Park, un ventunenne di origine asiatica, aspetta pazientemente di essere visitato da un dottore. In una sala visite, House e Wilson discutono del ritorno di Cameron. Wilson non riesce a capire perché lei voglia tornare indietro fino a che non realizza come a Cameron piaccia House. House ammette a malincuore che ha accettatto di avere un appuntamento con Cameron. Frustrato dalla presa in giro di Wilson, House se ne va e sbatte contro Harvey Park, che sta portando in giro un bicchiere di succo di mela. House scambia il succo per un campione di urina ed inveisce contro Harvey, che scappa verso la saletta d’aspetto. Wilson dice ad House che farà meglio a scusarsi, poiché non può permettersi un'altra lamentela da un paziente. House rintraccia Harvey, che fatica a parlare. House punta un torcetta nel suo occhio ed invia Harvey di corsa al Pronto Soccorso perché sta avendo un ictus.

Cameron ritorna all’ospedale, tra lo stupore di Foreman e Chase. House entra nell’ufficio insieme a Wilson e presenta l’ictus di Harvey, mostrando la TAC. Foreman nota l’ictus, la morta del tessuto cerebrale. Ma non c’è ancora niente che dica loro la causa di fondo, così necessitano di una risonanza magnetica. Tuttavia, Harvey ha una placca metallica nella mandibola a causa di una ricostruzione. Una risonanza magnetica gliela strapperebbe via.

House fa notare che la squadra dev’essere abile per risolvere questo mistero. Ordina un test EMG per escludere la Iperesplesia, un angiogramma per la vasculite ed un eco – cardiogramma per il cuore. Uscita nel corridoio, Cameron spiega con civetteria ai suoi colleghi del suo prossimo appuntamento con House. Loro sono sorpresi e pensano divertiti che sia una pessima idea.

Foreman visita Harvey e trova una donna di nome Annette al suo capezzale. Foreman fa delle domande ad Harvey sulla sua storia clinica, ma è Annette a rispondere a tutte le domande. Foreman chiede che Harvey risponda da solo per lui, ma Harvey ha difficoltà a ricordare i termini. Foreman finalmente viene a sapere che Harvey digrignava la mandibola ed era andato da un agopunturista. Ciò lo ha portato a rivolgersi ad un medico shen, un omeopata, un chiropratico ed un naturopata, che ha rimandato Harvey dall’agopunturista.

Cameron inizia l’esame EMG con Harvey. Inserisce degli aghi in alcuni muscoli per misurare la risposta del suo corpo alla corrente elettrica. Lo staff discute i risultati quando l’EMG risulta normale. Il rappporto dell’eco – cardio mostra una prolassi della valvola mitralica, così Foreman si chiede se forse un coagulo non si sia formato per poi finire al cervello. House è più disturbato dalla fiducia di Harvey nella medicina naturale. Chase si domanda se sia un aneurisma dovuto ad un trauma. Usando una magica palla numero 8, House decide di proseguire con la teoria di Foreman. Prescrive dei fluidificanti del sangue e degli antibiotici.

I dottori vanno nella stanza di Harvey, solo per trovarvi Annette che soffoca Harvey con le sue mani. Foreman la allontana a forza, ma Harvey insiste che lei non gli stava facendo del male. Chase spiega velocemente che Annette è una dominatrice. Come fa Harvey anche solo a conoscere Annette? La Cuddy raduna Annette, House ed un avvocato dell’ospedale nel suo ufficio. Annette spiega che Harvey è un amante dell’asfissia. Si eccita nel venire strangolato o soffocato.

Chase racconte di come ha incontrato Annette attraverso una precedente ragazza a cui piaceva il dolore. House è arrabiato poiché Chase non ha menzionato i gusti di Harvey prima. Avrebbero potuto procedere con la sua teoria dell’aneurisma indotto dal trauma. House vuole ancora somministrare i fluidificanti del sangue e gli antibiotici, solo nel caso che Foreman avesse avuto ragione. Se Harvey avesse un altro attacco, allora metteranno in programma un intervento di chirurgia vascolare.

Cuddy raggiunge House e gli dice che il suo appuntamento con Cameron è una buona idea. Quello che è accaduto nella sua ultima relazione non è una ragione per allontanare le persone. Altrove, Chase sta esaminando Harvey quando nota la debolezza del braccio e della mano dell’uomo. Harvey sta avendo dei mini – ictus ed i fluidificanti del sangue non stanno modificando nulla. House programma l’intervento di chirurgia vascolare per il giorno dopo. Chase spiega a Harvey che la chirurgia riparerà i vasi sanguigni del suo collo, che credono si siano rovinati a causa degli strangolamenti. Harvey comincia a piangere, sentendo di essere un perdente che ha bisogno di Annette. Chase tenta di forzare Harvey a farsi operare, ma lui si rivolta. Non vuole essere operato. House ordina a Chase di far entrare di nascosto Annette nell’ospedale.

Annette cerca di costringere Harvey ad operarsi, ma lui le urla di uscire dalla sua stanza. Foreman pensa che gli sbalzi emotivi indichino un altro attacco. I medici faticano a trattenere Harvey. L’avvocato esclude la chirurgia forzata, senza il consenso. House ribatte che, con Harvey in coma, le cose sono cambiate: i parenti prossimi sono deceduti e non possono dare il consenso.

House chiede al suo team di cercare i genitori di Harvey. Benché siano commercialisti, lui vive in brutto quartiere. È verosimile che lo abbiano diseredato dopo aver scoperto i suoi vizi. Cameron e Chase rivoltano l’appartamento di Harvey e trovano un annuario scolastico. Poco dopo, Foreman, Chase e Cameron iniziano a chiamare tutti i Park presenti sull’elenco telefonico. I veri genitori attaccano il telefono in faccia a Chase. House richiama e dice al signor Park che Harvey è morto ed hanno bisogno di lui per identificare il corpo.

Il signore e la signora Park si incontrano con Cuddy, House e l’avvocato. House offre un modulo di consenso all’operazione. La signora Park chiama il loro avvocato mentre il signor Park spiega che il loro figlio ha umiliato la famiglia. House chiede cosa sarebbe più imbarazzante per loro – che la gente sappia che il loro figlio è un pervertito, o che la gente sappia che loro lo hanno lasciato morire negandogli l’intervento. La signora Park firma il consenso.

Wilson intercetta Cameron per una chiacchierata. Lui dice che è passato un bel po’ di tempo dall’ultima volta che House si è aperto con qualcuno. Se lei lo ferisce, lui si chiuderà in sé stesso probabilmente per sempre. La stessa notte, l’appuntamento ha luogo. Cameron chiede ad House di fare a meno delle chiacchiere futili e dirle come lui si sente verso di lei ed il loro rapporto. House spiega che lei vive nell’illusione di poter sistemare tutto ciò che non è perfetto. Lei ha bisogno di dare invece di amare. Ed ora che suo marito è morto di cancro, lei vuole lui come un nuovo caso bisognoso di cure.

La mattina dopo, l’intervento di Harvey è in corso. Tuttavia, Wilson, Chase e Foreman sono più interessati ai dettagli dell’appuntamento. Né House né Cameron concedono dettagli. Il chirurgo annuncia che non ha trovato alcun aneurisma in Harvey. I dottori battono in ritirata nell’ufficio di House. Non hanno idea di cosa stia causando gli attacchi. House richiede un altro angiogramma ed un eco, così come un esame di tutto il corpo. Poi House ha un’idea.

Chase ha riferito che Harvey aveva scatole di mentine per l’alito nel suo appartamento, ma tutti loro sapevano che Harvey ha un alito ripugnante che puzza di vecchio vomito. Questo è il segnale principale dell’osteomielite fulminante, che è un’infezione della mandibola dovuta alla frattura mai guarita del tutto. Il tessuto infetto nella mandibola si ha interrotto il flusso del sangue al cervello. La placca metallica nella mascella di Harvey ha nascosto l’infezione agli esami, ed un’infezione della mandibola non si manifesta nemmeno nelle analisi del sangue. House infila un ago nella mascella di Harvey ed estrae del pus. Questo significa che c’è sicuramente un’infezione, e dovranno rimuovere la mandibola metallica.

Più tardi, House spiega a Harvey ed Annette che i loro giorni di strangolamenti sono finiti. Harvey chiede debolmente se i suoi genitori sono venuti a trovarlo. Quella notta, nel suo ufficio, House guarda delle vecchie foto che erano nascoste in fondo al suo portafoglio. Sente la mancanza di qualcuno.

Traduzione offerta da Enrico

-Episodio Sucessivo

 

Torna sopra