Birra Corona, marchio colpito da emergenza Coronavirus

Come è stato rilevato sui mercati finanziari il marchio Birra Corona ha avuto delle perdite a causa dell’emergenza del Coronavirus, a causa della somiglianza con il nome. In Italia il contagio è arrivato nel Nord Italia, mentre negli altri paesi europei sono ancora pochi i casi confermati da Coronavirus. Si tratta di un’infezione che ha colpito la Cina nei mesi scorsi e che ora si sta spostando negli altri paesi. Sulla rete il marchio di Birra Corona era stato legato a quello del virus, con messaggi ironici da parte degli utenti.

Ora si sta rilevando anche una perdita economica per l’azienda che produce birra, con il punteggio passato, negli Stati Uniti, da 75 a 51 punti, con una perdita notevole a livello finanziario. La correlazione nei nomi ha portato molte persone ad evitare l’acquisto della Birra Corona, con anche le ricerche in rete che spesso hanno associato la birra al Coronavirus. L’azienda è stata costretta a rilasciare una nota ufficiale nella quale si specifica di essere estranea all’infezione da Coronavirus e di non aver nessun legame con essa.

Gianni Loppi

Giovane laureato al Dams, classe 1989, con passione per il mondo del cinema e delle serie televisive. Passato da copywriter per altri portali legati alla cultura ed allo spettacolo. Per contattarmi: gianni@mondodc.it - via Cavour 30 – Ferrara 44121 – tel. 3932232939