Elio Germano ha vinto l’Orso d’argento

L’attore italiano Elio Germano ha vinto l’Orso d’argento come miglior attore alla Berlinale, con il film “Volevo nascondermi” di Giorgio Diritti. Elio Germano ha interpretato il pittore Antonio Ligabue, convincendo il Festival del cinema di Berlino ed ottenendo così il suo secondo premio in carriera, dopo la vittoria a Cannes nel 2010 con il film “La nostra vita”.

Vittoria anche per “Favolacce”

Italia vincitrice anche per la miglior sceneggiatura con il film “Favolacce”, dei fratelli D’Innocenzo (Damiano e Fabio). Anche in questo film c’è la presenza di Elio Germano, che è assoluto protagonista in questa edizione del Festival.

Orso d’oro a Sheytān vojud nadārad

L’Orso d’oro per il miglior film è andato ad un film iraniano, Sheytān vojud nadārad, del regista Mohammad Rasoulof. Questo film è stato tradotto in inglese e pubblicato con il titolo “There is No Evil”.

Gianni Loppi

Giovane laureato al Dams, classe 1989, con passione per il mondo del cinema e delle serie televisive. Passato da copywriter per altri portali legati alla cultura ed allo spettacolo.