David di Donatello: sei premi per “Il Traditore”

Si sono tenuti i David di Donatello 2020, in via remoto a causa dell’emergenza Covid-19, con l’assegnazione di sei premi al film di Marco Bellocchio “Il Traditore”, che ha trionfato nella serata di ieri. Cinque statuette anche per “Pinocchio” di Matteo Garrone, che porta a casa i premi più tecnici.

Premiata come miglior attrice protagonista Jasmine Trinca, che ha recitato in “La dea fortuna”. La serata si è svolta con collegamenti con gli attori via remoto, che sono intervenuti in una serata particolare, con la conduzione di Carlo Conti.

Gianni Loppi

Giovane laureato al Dams, classe 1989, con passione per il mondo del cinema e delle serie televisive. Passato da copywriter per altri portali legati alla cultura ed allo spettacolo. Per contattarmi: gianni@mondodc.it - via Cavour 30 – Ferrara 44121 – tel. 3932232939