Polemiche per l’apertura delle chiese un mese prima dei cinema

Ci sono state diverse polemiche per la decisione del governo di aprire le chiese un mese prima rispetto ai cinema ed ai teatri, che da normativa potranno riaprire il prossimo 15 giugno. L’epidemia da coronavirus ha costretto alla chiusura di strutture e locali per oltre due mesi e questo ha comportato diverse perdite e con il ritorno alla normalità che sembra ancora lontano, visto che nonostante le riaperture delle attività non è detto che si generi nuovamente la clientela.

Le associazione di categoria dei cinema da alcuni giorni stanno criticando l’esecutivo per la decisione di posporre al 15 giugno l’apertura dei cinema, creando ulteriori problemi al settore.

Gianni Loppi

Giovane laureato al Dams, classe 1989, con passione per il mondo del cinema e delle serie televisive. Passato da copywriter per altri portali legati alla cultura ed allo spettacolo. Per contattarmi: gianni@mondodc.it - via Cavour 30 – Ferrara 44121 – tel. 3932232939